Aliante Money
le news dell'esperto
Gruppo Danieli, due commesse in Algeria e in Croazia. L'industria siderurgica in italia

Gruppo Danieli, due commesse in Algeria e in Croazia. L'industria siderurgica in italia

30/08/2018

Gruppo Danieli, due commesse in Algeria e in Croazia. L’industria siderurgica in italia

Continua la crescita del Gruppo Danieli, che riesce ad ottenere nuove commesse all’estero. L’azienda di Udine, tra i leader mondiali nella produzione di impianti siderurgici, con expertise nei prodotti lunghi, di cui detiene il 90% del mercato, acquisisce altre due importanti commesse, una in Algeria e una in Croazia. Nuovo riconoscimento, dunque, per un’eccellenza italiana molto attenta alla sostenibilità e a fornire impianti a basso impatto ambientale.

ALGERIA - La prima commessa, quella in Algeria, proviene da Etrhb Company e riguarda la produzione di 800.000 tonnellate di acciaio liquido in un impianto totalmente automatico e a basso impatto economico ed energetico: sono previste solo 130 persone per la gestione dell’impianto, la metà di quante ne prevede un impianto meno innovativo. La Danieli ha il brevetto mondiale per questa tecnologia, già richiesta in Cina, Olanda e Stati Uniti. L’investimento prevede circa 260 milioni di dollari di spesa.

CROAZIA - In Croazia, a Zagabria, verrà costruito un impianto per la produzione di energia che utilizza solo gas combustibile. L’impianto è ecologicamente compatibile, all’avanguardia sulla protezione ambientale e fornirà energia elettrica e termica alla capitale croata: i lavori saranno completati entro il 2021. L’investimento costa circa 130 milioni ed è il più alto in Croazia negli ultimi anni.
 






Gruppo Danieli, il welfare aziendale

Il Gruppo Danieli è una vera eccellenza italiana. L’azienda friulana, che consta un fatturato di 2,5 miliardi e 9.000 dipendenti ha unità operative in tutto il mondo ed è tra i primi costruttori mondiali per l’industria automobilistica, meccanica, petrolifera ed energetica. Lavorare per un’azienda così importante e strutturata porta numerosi vantaggi. Il welfare aziendale prevede che un lavoratore di una grande società per azioni come il Gruppo Danieli abbia numerosi vantaggi, come quello dell’accesso al credito. I dipendenti del Gruppo Danieli possono infatti richiedere, sul
comparatore online di cessione del quinto e delegazione di pagamento di Aliante Money, un prestito per famiglie a condizioni economiche agevolate in tempi brevi grazie a un ridotto costo delle polizze assicurative legate al prestito e obbligatorie per legge, molto importanti nel finanziamento. Il consumatore può godere della polizza rischio vita, con l’esonero degli eredi e dei parenti dal pagamento del debito nel caso di premorienza del debitore e della polizza rischio impiego, che prevede la copertura dal rischio di perdita del lavoro: le rate verranno pagate tramite il TFR accumulato, oppure talvolta è possibile uno stop al piano d’ammortamento.

Questi alcuni dei vantaggi della cessione del quinto rispetto al prestito personale:

  • Assicurazione obbligatoria per legge (inclusa nei costi del finanziamento) che copre i rischi vita e impiego
  • Maggiore economicità nei piani d’ammortamento tra i 60 e i 120 mesi rispetto al prestito personale (fonte Banca d’Italia)
  • Possibilità di raggiungere importi molto alti con il doppio quinto
  • Poche garanzie richieste
  • Preventivi personalizzati e su misura

Industria siderurgica in crescita in italia

Tutt’ora, nonostante le difficoltà che affliggono Ilva, il settore siderurgico è uno dei capisaldi dell’industria nazionale e la produzione ha ripreso forza. L’Italia, secondo i dati forniti da World Steel, è il decimo produttore mondiale di acciaio con 24 milioni di tonnellate. Il primo bimestre del 2018 è partito bene: l’Italia ha fatto registrare una crescita della produzione dello 0,8% rispetto allo stesso periodo del 2017.
 

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter