Aliante Money
le news dell'esperto
Novartis, crescita di 13 miliardi di dollari. L'importanza di Torre Annunziata

Novartis, crescita di 13 miliardi di dollari. L'importanza di Torre Annunziata

28/08/2018

Novartis, crescita di 13 miliardi di dollari. L’importanza di Torre Annunziata

Continua la crescita del gruppo Novartis. Il gigante farmaceutico svizzero nel primo semestre del 2018 ha avuto un utile di 8,3 miliardi di euro grazie principalmente alla vendita delle sue attività farmaceutiche senza prescrizione nel Regno Unito all’azienda GSK (GlaxoSmithKline) per 13 miliardi di dollari. Il business dei farmaci è in crescita ed è aumentato del 5%, per 13 miliardi di dollari. Il core business dell’azienda svizzera è sempre più incentrato sui farmaci.

Novartis, che al suo interno ha oltre 2.000 dipendenti, ha puntato molto sull’Italia, investendo molto nel belpaese. Sono circa 200 i milioni di investimento in ricerca, sviluppo ed assunzioni anche per il sito di Torre Annunziata, molto importante per l’azienda svizzera. “Siti come quello di Rovereto e di Torre Annunziata – ha affermato in un’intervista Pasquale Frega, presidente ed Amministratore Delegato dell’impianto di Torre Annunziata – sono delle vere eccellenze. Grazie al sito di Torre Annunziata riforniamo il mondo, eccezion fatta per gli Stati Uniti, di un farmaco per lo scompenso cardiaco. La presenza in Italia è imprescindibile perché abbiamo un know-how molto alto. Non possiamo tralasciare l’innovazione e per questo investiremo in big data, studi clinici e formazione del personale”.
 





Novartis, la solidità aziendale

Il settore farmaceutico è, per un lavoratore dipendente, uno dei più sicuri. L’importanza del business dei farmaci e la stabilità lavorativa sono due elementi importanti per un lavoratore di un’azienda come Novartis. Tra le varie forme di welfare aziendale previste per un lavoratore di un’azienda importante con oltre 2.000 dipendenti come Novartis c’è anche l’accesso al credito. I dipendenti possono infatti richiedere, sul
comparatore online di cessione del quinto e delegazione di pagamento di Aliante Money, un prestito per famiglie a condizioni economiche agevolate in tempi brevi grazie a un ridotto costo delle polizze assicurative legate al prestito e obbligatorie per legge, molto importanti nel finanziamento. Il consumatore può godere della polizza rischio vita, con l’esonero degli eredi e dei parenti dal pagamento del debito nel caso di premorienza del debitore e della polizza rischio impiego, che prevede la copertura dal rischio di perdita del lavoro: le rate verranno pagate tramite il TFR accumulato, oppure talvolta è possibile uno stop al piano d’ammortamento.

Questi alcuni dei vantaggi della cessione del quinto rispetto al prestito personale:

  • Assicurazione obbligatoria per legge (inclusa nei costi del finanziamento) che copre i rischi vita e impiego
  • Maggiore economicità nei piani d’ammortamento tra i 60 e i 120 mesi rispetto al prestito personale (fonte Banca d’Italia)
  • Possibilità di raggiungere importi molto alti con il doppio quinto
  • Poche garanzie richieste
  • Preventivi personalizzati e su misura

 

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter