Aliante Money
le news dell'esperto
Novita' a Salerno: nuovi posti per 603 docenti

Novita' a Salerno: nuovi posti per 603 docenti

09/08/2018

Novità in vista a Salerno: nuovi posti per 603 docenti

Buone notizie per gli insegnanti precari in Campania. Il MEF (Ministero delle Finanze) ha autorizzato le immissioni di nuovi docenti nei vari ordini scolastici. In Campania ci saranno 3.448 nuove assunzioni, più precisamente nel salernitano i nuovi posti di lavoro per i docenti saranno 603. Le assunzioni proverranno per il 50% dal GAE e per il 50% dalle graduatorie di concorso del 2016.
 






Questi i numeri per Salerno e provincia:

  • 548 posti comuni nelle varie materie
  • 55 posti di sostegno per gli allievi disabili


Questa la suddivisione per istituti scolastici:


Scuole elementari

  • 80 assunzioni su posto comune
  • 23 assunzioni su posto di sostegno

Scuola media

  • 147 assunzioni su posto comune
  • 18 assunzioni su posto di sostegno

Scuola superiore

  • 241 assunzioni su posto comune
  • 6 assunzioni su posto di sostegno


Questa la suddivisione per le materie delle scuole medie:


Italiano

  • 35 posti liberi

Matematica

  • 18 posti liberi

Storia dell’Arte

  • 11 posti liberi

Inglese

  • 10 posti liberi


Questa la suddivisione per le materie delle scuole superiori:


Filosofia

  • 33 posti liberi

Storia dell’Arte

  • 19 posti liberi

Italiano

  • 14 posti liberi

Come migliora la vita dei docenti

Notizia importante per i docenti che saranno assunti, una boccata d’ossigeno per le persone interessate che possono migliorare la propria stabilità lavorativa ed economica grazie alla stabilizzazione dei contratti di lavoro e aumentare i consumi. Aliante Money è sempre dalla parte dei lavoratori dipendenti. Un docente che ha bisogno di un prestito può confrontare le migliori offerte di prestiti delle banche e finanziarie con cessione del quinto subito e in tempo reale. Grazie al comparatore online di cessione del quinto, i lavoratori in cerca di liquidità possono risparmiare cifre consistenti e guadagnare tempo e denaro. Inserendo i propri dati anagrafici, reddituali, i contatti personali e l’importo richiesto è possibile confrontare i migliori preventivi personalizzati e su misura. In particolare i docenti, le cui partite stipendiali sono gestite con il sistema NoiPA possono richiedere prestiti a condizioni agevolate, con la possibilità di accedere ai prestiti con doppio quinto a un tasso soglia usura massimo pari alla metà di quello attualmente in corso (nel trimestre luglio-settembre 2018 il massimo consentito nelle delegazioni di pagamento è 8,4000, metà del 16,800 previsto da Banca d’Italia).
 

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter