Aliante Money
le news dell'esperto
Novita' per il turismo campano - E' tornato il Cuma Express, il treno dei Campi Flegrei

Novita' per il turismo campano - E' tornato il Cuma Express, il treno dei Campi Flegrei

News dell'esperto - Alberto Acanfora ci segnala un'interessante notizia dal suo territorio

04/07/2018

Novita' per il turismo campano -  E' tornato il Cuma Express, il treno dei Campi Flegrei 

EAV, l’Ente Autonomo Volturno, azienda che gestisce gran parte della mobilità interregionale in Campania, ha sottoscritto un accordo con il Parco Archeologico dei Campi Flegrei per un interessante servizio estivo, il “Cuma Express”, che collegherà la città di Napoli, dalla stazione di Montesanto, ai monumenti dei Campi Flegrei, nelle domeniche e nei giorni festivi. La connessione sarà veloce e funzionerà dal 1 luglio al 30 settembre, con un costo del biglietto ancora non stabilito, ma che non supererà i 10 euro. Notizia interessante per lo sviluppo del turismo flegreo, ma anche per l’EAV, che grazie alla convenzione con il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, effettuerà il servizio tramite vagoni di 68 posti provvisti di aria condizionata. Un servizio simile a quello del Campania Express, treno domenicale veloce che collega le stazioni di Porta Nolana e Garibaldi a Sorrento in 50 minuti, con fermate intermedie in punti turistici come gli scavi di Ercolano, Pompei ed Oplonti. Sarà dunque possibile visitare le Terme di Baia, gli Scavi di Cuma e altre importanti attrazioni con un collegamento molto veloce. 

"L’idea del Cuma Express parte sulla base del modello del Campania Express, in via sperimentale soltanto la domenica – ha commentato il presidente dell’EAV, Umberto De Gregorio, in una nota ufficiale  - ma nel prossimo anno vorrebbe diventare un progetto definitivo da estendere anche ai giorni feriali"







I vantaggi della cessione del quinto per un dipendente privato

Un dipendente dell’EAV in cerca di un finanziamento, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e busta paga può richiedere un prestito con cessione del quinto, soluzione che presenta numerosi vantaggi rispetto a un prestito personale. Contrarre questa tipologia di prestito per i lavoratori dipendenti statali, pubblici, parastatali, parapubblici e privati è indubbiamente la migliore soluzione nel panorama del credito al consumo, poiché permette un risparmio anche consistente nel periodo di ammortamento che va dai 60 ai 120 mesi.
Con il comparatore di Aliante Money è possibile confrontare le migliori offerte di cessione del quinto online delle banche e delle finanziarie convenzionate e risparmiare fino a 2000 euro. 








I vantaggi della cessione del quinto rispetto al prestito personale

Grazie alla cessione del quinto è possibile ottenere importi particolarmente elevati, in alcuni casi si può traslare la cessione del quinto dello stipendio sulla pensione, non c’è bisogno di giustificare la spesa poiché il prestito non è finalizzato, ma soprattutto si può godere della polizza rischio impiego, particolarmente importante per i lavoratori di aziende private: nella cessione del quinto l’assicurazione è obbligatoria per legge e prevede, nel caso di perdita improvvisa del lavoro, un periodo di stop al piano d’ammortamento con pagamento della rata tramite il TFR accumulato, unica garanzia del finanziamento assieme alla busta paga. Così facendo, il debito sarà estinto anche in caso di licenziamento. La polizza rischio impiego ha un altro importante vantaggio: il lavoratore dipendente che perde il posto di lavoro e nel frattempo ne trova un altro in un’azienda altrettanto apprezzata dalla banca o finanziaria che ha concesso il prestito, può portare la sua cessione del quinto al nuovo datore di lavoro. Inoltre la polizza rischio vita garantisce l’esonero del debito da parte degli eredi o dei parenti del debitore nel caso di decesso. Vantaggi sui quali chi ha un prestito personale in corso non può contare.

iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter