Aliante Money

P

Glossario Prestiti

Parametro di indicizzazione
I più diffusi sono l´EURIBOR e il LIBOR e sono quegli indici a cui si fa riferimento per i mutui a tasso variabile
Parere di Accettazione (o di Fattibilita')
Parere espresso in base ai dati personali e creditizi del potenziale cliente rilasciato da un ente finanziario sulla probabilità di accettare una richiesta di finanziamento
Patrimonio
È l’insieme dei beni attivi e passivi di un soggetto
Pegno
È un diritto reale concesso dal debitore al creditore su una cosa mobile a garanzia di un credito. Con il pegno il possesso passa temporaneamente al creditore finché il debito non è estinto
Penale estinzione anticipata
È una penale che era applicata, soprattutto in passato, quando il capitale residuo veniva restituito in anticipo dal debitore
Pensionati pubblici o statali
Persone che nella vita lavorativa sono state dipendenti pubblici o statali
Perizia
È la valutazione di un valore, ad esempio nei mutui. Un immobile offerto a garanzia viene periziato
Pertinenza
Qualcosa che serve o orna qualcos’altro aumentandone il valore (ad esempio il box auto aumenta il valore dell’abitazione cui è associato)
Piano d'ammortamento
Prospetto in cui sono indicate le modalità e gli importi da versare per il rimborso di un finanziamento
Piccole opere
Comprendono gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria
Pignoramento
Nel processo esecutivo consiste nell’espropriazione dei beni del debitore in caso di inadempienza
Portabilita'
Riferita alla surroga, è una procedura semplificata per trasferire il proprio mutuo da una banca ad un´altra e usufruire di condizioni più vantaggiose
POS
È l’acronimo di Point of Sale. Si tratta di un terminale collocato presso gli esercenti convenzionati che permette al negoziante di accettare pagamenti con carte di credito/debito
Possesso
La disponibilità della cosa, il potere sulla cosa che si manifesta in un'attività corrispondente all'esercizio della proprietà o di altro diritto reale
Preammortamento
È un periodo in cui, dopo l’erogazione di un credito, sono previste inizialmente rate ridotte comprendenti la sola quota di interessi
Prelazione
Il diritto di soddisfarsi sui beni del debitore prima di altri
Preliminare
Contratto in cui le parti si obbligano a concludere un contratto in un momento futuro stabilendone fin da subito le condizioni
Prescrizione
Ha effetto se il titolare del diritto non lo esercita nei tempi previsti. Produce l’estinzione del diritto stesso
Prestazione
Ciò che un soggetto deve dare o fare per adempiere alla sua obbligazione
Prestito Dipendenti
È un prestito concesso a dipendenti in cui il reddito da lavoro dipendente o il TFR maturato costituiscono garanzia per il creditore
Prestito Finalizzato
È un finanziamento, tipicamente acceso presso un rivenditore, in virtù di una convenzione tra il venditore e una o più finanziarie
Prestito non Finalizzato
È un finanziamento non subordinato all’acquisto di specifici beni o servizi
Prestito Personale
È un finanziamento non finalizzato per il quale non sono richieste garanzie reali
Prezzo
È il valore economico di un bene o servizio espresso in moneta corrente in un dato tempo e luogo, che varia in base a modificazioni della domanda e offerta
Privilegio
È la prelazione accordata per legge al creditore in virtù della causa del credito
Procura
È un atto attraverso cui una persona conferisce ad un’altra il potere di rappresentanza
Promessa di vendita
È il compromesso o contratto preliminare, un particolare contratto con il quale le parti in causa si obbligano vicendevolmente alla stipula di un futuro contratto (il contratto definitivo)
Proposta
Precede il contratto ed è un atto in cui è contenuta la dichiarazione del proponente a dare o fare qualcosa. Perché sia valida va perfezionata con il contratto
Proprieta'
Il diritto di godere e di disporre di un bene, entro i limiti stabiliti dalla legge, in modo pieno ed esclusivo
Prospetto di liquidazione del TFR/TFS
Documento che consente di determinare gli importi e i tempi con cui verrà erogato il TFR/TFS
Protestato
Nel linguaggio corrente si intende per protestato un soggetto che è stato iscritto nel registro informatico dei protesti. Ciò avviene quando il debitore, all’atto di presentazione di un assegno o di altro titolo di credito, rifiuta di pagare o di accettare il titolo
Protesto
È l’atto pubblico con cui si attesta formalmente l'avvenuta presentazione di un assegno o di una cambiale al debitore e il rifiuto da parte dello stesso di pagare o accettare il titolo
Provvigione
Compenso spettante all´intermediario.  È espressa in percentuale in relazione ad affari conclusi dal prestatore di lavoro, nel caso in cui la prestazione lavorativa abbia ad oggetto la trattazione di affari in nome e per conto del datore di lavoro (generalmente un rappresentante)