Aliante Money
osservatorio sui prestiti
Doppia cessione del quinto, come scegliere l'offerta migliore

Doppia cessione del quinto, come scegliere l'offerta migliore

13/Giugno/18

Doppia cessione del quinto, come scegliere l'offerta migliore

La delegazione di pagamento, detta anche doppia cessione del quinto, è un prestito pensato per i lavoratori dipendenti pubblici, parapubblici, statali, parastatali e privati con contratto di lavoro a tempo indeterminato che hanno bisogno di un finanziamento consistente, anche oltre i 75.000 euro, che la sola cessione del quinto non può soddisfare.

Hai bisogno di un prestito?
Compara le offerte delle banche

Grazie al prestito con delega si può infatti raddoppiare l’importo della cessione del quinto, arrivando a impegnare due quinti del proprio stipendio netto percepito. il "doppio quinto", così definito per l’abbinamento della delega al prodotto di cessione del quinto, si può richiedere anche quando non è possibile rinnovare una cessione del quinto perché non è ancora trascorso il tempo minimo di due quinti dall’inizio del piano d’ammortamento. Il prestito con delegazione di pagamento non è concesso da tutte le amministrazioni e non è obbligatorio l’accettazione del doppio quinto in caso di richiesta.

Per scegliere la migliore offerta di prestito con delegazione di pagamento bisogna confrontare i tassi d’interesse applicati. Richiedere un doppio quinto è spesso vantaggioso rispetto ad altre forme di finanziamento perché le garanzie della busta paga e del TFR accumulato sono molto importanti per le banche e i TAEG saranno più bassi.

doppia_cessione_del_quinto_scelta

Doppia cessione del quinto NoiPA

Le delegazioni di pagamento più conveniente sono quelle con convenzione NoiPA che permettono di risparmiare notevolmente sul tasso d’interesse da percepire all’istituto che eroga il credito: con le deleghe NoiPA, i dipendenti delle pubbliche amministrazioni possono risparmiare notevolmente sul proprio prestito perché il TAEG applicato sarà pari ad una cifra che si aggira intorno alla metà del tasso soglia di usura comunicato trimestralmente dalla Banca d’Italia. Attualmente il tasso d’interesse per una delegazione NoiPA è dell’8,72%.

I vantaggi della doppia cessione del quinto

Richiedere una doppia cessione del quinto offre flessibilità e tassi d’interesse bassi a chi è in cerca di un prestito. Si può scegliere il piano d’ammortamento in un lasso di tempo che può arrivare fino a 120 mesi, spalmando il debito in un arco temporale lungo, con il vantaggio di avere i tassi fissi per tutta la durata del prestito. Nel doppio quinto è obbligatorio sottoscrivere un’assicurazione che prevede le polizze rischio vita e impiego e il prestito non richiede una finalità di spesa.

Hai bisogno di un prestito?
Compara le offerte delle banche
iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter
iscriviti alla newsletter