Aliante Money
osservatorio sui prestiti
Mediazione creditizia, tutto quello che c'e' da sapere

Mediazione creditizia, tutto quello che c'e' da sapere

24/Maggio/18
Nel difficile e tortuoso mondo di prestiti, mutui e finanziamenti orientarsi non è mai semplice. Per il consumatore le soluzioni da valutare sono tante: il confronto dei TAEG di preventivi online è una soluzione indubbiamente comoda per scegliere un finanziamento, ma spesso le Banche o gli Istituti Finanziari sono restie alla concessione degli stessi e il cliente deve rivolgersi a una società di Mediazione Creditizia

Mediazione Creditizia: la definizione

Il Mediatore Creditizio è la “figura professionale – secondo la definizione dell’OAM (Organismo Agenti e Mediatori) - che mette in contatto, anche attraverso attività di consulenza, Banche o Intermediari Finanziari con la potenziale clientela per la concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma”. La società di mediazione creditizia è una connessione tra il consumatore (persona fisica o giuridica) e le Banche o Istituti Finanziari che erogano prestiti e finanziamenti.

Hai bisogno di un prestito?
Compara le offerte delle banche


Come diventare Mediatore Creditizio

L’attività di Mediazione Creditizia è riservata alle società per azioni, alle società a responsabilità limitata, alle società in accomandita per azioni e alle società cooperative. La sede legale societaria deve trovarsi in Italia, bisogna stipulare una polizza assicurativa per eventuali danni recati nell’esercizio della funzione e bisogna rispettare dei requisiti di onorabilità. Per essere iscritti negli elenchi dell’organismo OAM, una sorta di albo mediatori creditizi, bisogna superare gli esami OAM.

mediazione_creditizia
Cosa fa il Mediatore Creditizio

Il Mediatore Creditizio indirizza il consumatore alla migliore proposta di finanziamento in un comparto nel quale l’offerta è molto ampia e differenziata. Analizza il profilo economico e giuridico del richiedente tramite il procedimento di istruttoria e, grazie alla sua professionalità e preparazione, suggerisce la migliore offerta di Banche o Istituti Finanziari che reputa a lui più consona.

Ha il dovere di seguire l’etica del prestito sostenibile, proponendo al consumatore un prestito, mutuo o finanziamento adatto alle sue esigenze e soprattutto sostenibile per le sue tasche. Da regolamento OAM non può intrattenere rapporti di esclusiva con Banche e Istituti Finanziari: è un libero professionista in grado di suggerire le migliori soluzioni al consumatore svincolato da legami con gli istituti creditizi. A differenza dell’agente di commercio può solo fungere da guida per il consumatore nel marasma di possibilità offerte.

Il Mediatore Creditizio può esercitare al contempo l’attività di mediazione creditizia di Assicurazione o Riassicurazione e quella di consulenza finanziaria. L’obbligo di iscrizione al relativo elenco, albo o registro resta fermo.

Perchè rivolgersi a una società di mediazione creditizia

Oltre agli aspetti sopraindicati, rivolgersi ad una società di mediazione creditizia può essere utile per l'indipendenza dello stesso mediatore dagli istituti di credito.

Hai bisogno di un prestito?
Compara le offerte delle banche