Aliante Money
osservatorio sui prestiti
NoiPA e CreditoNet, i prestiti per i dipendenti ministeriali

NoiPA e CreditoNet, i prestiti per i dipendenti ministeriali

05/Giugno/18

NoiPA e CreditoNet, i prestiti per i dipendenti delle PA

Con le convenzioni NoiPA e grazie al sistema CreditoNet i dipendenti ministeriali e non solo possono accedere molto facilmente ai prestiti con cessione del quinto e delegazione di pagamento. Il sistema informatico NoiPA è stato creato dal MEF (Ministero Economia e Finanze) per gestire gli stipendi dei dipendenti dei vari ministeri in un unico portale, snellendo notevolmente tutte le procedure amministrative e burocratiche.

Hai bisogno di un prestito?
Compara le offerte delle banche

NoiPA e CreditoNet, come funziona

Poiché la gestione è digitalizzata e centralizzata, le trattenute in busta paga dei dipendenti che hanno prestiti con cessione del quinto o delegazione di pagamento in corso sono visibili direttamente dalle banche e dalla finanziarie che valutano le situazioni anagrafiche e reddituali dei consumatori che richiedono un prestito nel lavoro di istruttoria con i back-office dedicati. Hanno aderito tutte le amministrazioni statali, eliminando la problematica delle tante convenzioni separate dei vari ministeri, riunendole tutte in un’unica convenzione. Queste tipologie di lavoratori dipendenti possono accedere ai vantaggi di CreditoNet, che permette di risparmiare molto tempo, poiché i documenti sono presenti sulla piattaforma online e possono essere controllati dalle banche, finanziarie, tramite il lavoro di istruttoria, in tempo reale con il conseguente abbattimento dei tempi di erogazione del credito.

CreditoNet_NoiPA

NoiPA e CreditoNet, i vantaggi per la cessione del quinto e la delegazione di pagamento

Le condizioni agevolate permettono ai dipendenti che sono alla ricerca di un prestito di risparmiare sia tempo che denaro: il tasso per i prestiti con delegazione di pagamento sarà infatti intorno alla metà del tasso soglia trimestrale che annuncia Banca d’Italia nella sua consueta nota trimestrale. Attualmente il tasso per una delegazione NoiPA è dell’8,72%. Hanno aderito a NoiPA e CreditoNet praticamente tutte le amministrazioni statali.

Con NoiPA i vantaggi per la cessione del quinto e la delegazione di pagamento sono notevoli: un insegnante ad esempio può richiedere un prestito con cessione del quinto accedendo ad importi molto elevati. Si possono ottenere importi fino a 80.000 € per periodi di ammortamento fino a 10 anni (120 mesi). Con CreditoNet banche e finanziarie possono tracciare tutti i processi di gestione del finanziamento online con la forte riduzione dei tempi di erogazione del credito e meno lavoro per le società di mediazione creditizia. è stata infatti eliminata la parte cartacea della pratica, con l’inserimento del flusso online da parte di banche e finanziarie e l’invio delle pec.

Chi può richiedere un prestito con i vantaggi NoiPA e CreditoNet?

Le categorie sopraindicate in possesso di un contratto a tempo indeterminato possono richiedere un prestito NoiPA con cessione del quinto e delegazione di pagamento a una società di mediazione creditizia, con i vantaggi di CreditoNet che permette agli istituti finanziari convenzionati di poter controllare in tempo reale tutti i documenti anagrafici e reddituali. Grazie alle convenzioni stipulate i tassi sono più bassi ed è possibile risparmiare.

Hai bisogno di un prestito?
Compara le offerte delle banche